4m group blog

News e approfondimenti dal mondo della modellazione e stampa 3D

Impianti di depurazione, progettati con SketchUp

Come ottenere il massimo da SketchUp nel campo del Piping, del BIM, dell’industria e dell’ambiente.

Se vi state chiedendo cosa c’entri SketchUp con la progettazione impiantistica, vi consiglio di proseguire nella lettura. Ci sono delle sorprese!

Abbiamo appena concluso una attività di consulenza presso la Setam di Brescia, azienda che produce impianti di trattamento della acque, di depurazione con clienti del calibro di Galbani, Barilla, Granarolo, Sammontana e molti altri. La sua attività non è molto diversa da quella di molti nostri clienti – per esempio – Albini Energia, o Imerys o Betesan o Anaergia o Sogin e, forse per questo, hanno deciso di rivolgersi a 4m group.

Fasi di implementazione del progetto

La Setam ci ha sottoposto un requisito molto preciso e stringente: arrivare a progettare i loro impianti completamente in 3D, completamente con SketchUp. Come dire: una richiesta molto impegnativa da punto di vista del software, ma – assolutamente – non impossibile.

Impianti SketchUp - 01 - 1920 x 1200

Per questo ci siamo trovati con il team dell’ufficio tecnico composto da quattro ingegneri ed un geometra sui nostri banchi della sede di Brescia per sviluppare la progettazione 3D dei loro impianti con SketchUp Pro.

Abbiamo per questo adattato il nostro corso SketchUp Pro Advanced alle loro esigenze di sviluppo del progetto edile/architettonico/impiantistico di un loro impianto di depurazione tipo, e affrontato tutte le fasi di progettazione e documentazione di progetto, in logica BIM, arrivando a organizzare i dati (3D e 2D) secondo layer, componenti, gruppi. Il passo successivo è stato quello di raffrontarci con il progetto impiantistico, studiando e risolvendo problematiche di modellazione relative ai collegamenti tra le differenti vasche di decantazione ed i dispositivi di filtraggio e/o le pompe idrauliche di sollevamento dei liquidi/liquami.

Impianti SketchUp - 03 - 1920 x 1200

In questa occasione, alcuni Plugins di SketchUp hanno avuto un ruolo fondamentale per la realizzazione in tempi brevi dell’impianto, fornendo soluzioni che l’applicativo di base non riusciva – da solo – a soddisfare.

Estensioni: per arrivare dove SketchUp Pro non arriva

SketchUp Pro offre già un buon numero di strumenti per la modellazione 3D, tuttavia l’impiego di Plugin selezionati specificamente per l’obiettivo, permette una maggiore efficienza nella realizzazione del modello 3D e, dunque, un’ottimizzazione delle tempistiche di progettazione dei componenti dell’impianti: Tubazioni e Condotte, Valvole, Vasche, Scale, Piattaforme, fino agli Skid completi con i quali comporre l’impianto finale.
I Plugin e il nostro know-how specifico nel settore degli impianti, ha permesso a Setam di migliorare la qualità di progetto e l’intera organizzazione della Struttura dei dati di progetto in una logica BIM.

Nel caso specifico i comandi Follow me e Push Pull sono strumenti che non consentono di realizzare alcuni componenti complessi per il Piping, pertanto ci siamo avvalsi della serie di Plugin che seguono:

VBO Piping: proposto nelle due soluzioni, offre comandi utili per la modellazione rapida di tubature, aggiungendo raccordi e valvole ove queste si intersecano, riducendo ad un paio di clic la loro realizzazione.

Engineering Toolbox: è un database dal quale si possono scegliere ed importare all’interno di SketchUp tubazioni e raccorderie con parametri dimensionali standardizzati.

3Skeng: è forse il migliore sul mercato, ed il prezzo conferma tale fatto, in quanto racchiude strumenti utili sia per la modellazione rapida delle tubature sia una libreria dedicata solamente al Piping in continuo aggiornamento (acquistabile separatamente).

Pipedraft: estensione a pagamento che propone anch’essa strumenti utili per il Piping, affiancando una libreria in Cloud e, tra i tanti tools, anche la classificazione automatica BIM per le componenti di Piping.

Impianti SketchUp - 04 - 1920 x 1200

Il piacere di aver soddisfatto il cliente

Dopo la conclusione della formazione personalizzata, ci siamo risentiti con i membri dell’ufficio tecnico per verificare se fossero rimaste delle esigenze inespresse o nate dopo l’ultima giornata. La situazione è molto positiva: il modello 3D dell’impianto è utilizzato sia in fase di prevendita (documentazione di gara), sia in fase esecutiva, accanto agli esecutivi 2D che continuano ad essere sviluppati con AutoCAD.

Ora è molto più chiaro il percorso dell’intero schema di piping di tutto l’impianto, le connessioni e il numero esatto nonché il modello ed il codice di ogni elemento presente nell’assieme. Un piccolo cambiamento alle abitudini che ha significato un enorme progresso nella qualità dei progetti Setam.

Simone Politica
SketchUp Consultant

Impianti SketchUp - 02 - 1920 x 1200